Le notti di Salem

Le notti di Salem è un romanzo horror scritto da Stephen King, pubblicato nel 1975. È la seconda opera pubblicata da King, dopo il precedente Carrie (1974).

Il libro è stato riadattato nel 1979 per la miniserie TV in due parti Le notti di Salem di Tobe Hooper, diventata in Europa un film da 112' per il cinema. Nel 1987 fu girato il film I vampiri di Salem Lot seguito delle vicende raccontate nella miniserie del 1979. Nel 2004 fu girata un'altra miniserie, Salem's Lot, più aderente al libro rispetto alla prima miniserie.

In una prefazione al libro scritta nel 1999, King discute dell'importanza di Dracula e formula una teoria secondo la quale Il Signore degli Anelli sia molto simile al Dracula di Bram Stoker, con Frodo nel ruolo di Jonathan Harker, Gandalf per Abraham Van Helsing e Sauron per il Conte.

Ben Mears, uno scrittore di successo cresciuto nell'immaginaria città di Jerusalem's Lot, Maine (chiamata "il Lot" dagli abitanti), torna nella città natale. Ben ora ha intenzione di scrivere un libro su 'Casa Marsten', una magione abbandonata che gli causò molti incubi dopo una brutta avventura vissuta da ragazzo: infatti per far parte di un gruppo di ragazzi doveva eseguire una prova di coraggio, ovvero entrare in casa Marsten riportando un oggetto che testimoniasse il suo atto di coraggio, solo che durante questa bravata vide il signor Huber Marsten impiccato che lo fissava con gli occhi sgranati, per lui questo fu uno shock terribile. Arrivato in città incontra l'insegnante locale Matt Burke e inizia una relazione romantica con Susan Norton, una giovane collegiale.

Mears scopre che casa Marsten è stata acquistata da Mr. Straker e Mr. Barlow, una coppia di uomini d'affari arrivati da poco in città.
Il loro arrivo coincide con una serie di spiacevoli avvenimenti: un cane nero scuoiato e con la testa mozzata e conficcata nel cancello del cimitero, e la sparizione di un ragazzino, Ralphie Glick, e la sospetta morte del fratello Danny. Nel corso del libro, si scopre che i Glick sono stati trasformati in vampiri da Barlow e la città è lentamente conquistata dai vampiri, mentre Ben, Matt, Susan, Mark e pochi altri residenti del Lot tentano di evitarlo.
Alla fine Susan diventa un vampiro e Ben, addoloratissimo per quello che sta per fare, la uccide. A questo punto Ben ed il giovanissimo Mark Petrie riescono ad uccidere Straker ed a distruggere il capo vampiro Barlow, e cercano di liberare la città dai vampiri, ma, a causa del loro alto numero, decidono di fuggire.
Vi ritorneranno, dopo aver girovagato nel sud degli Stati uniti e in Messico, e la daranno alle fiamme.

Le notti di Salem è una combinazione di thriller psicologico e del classico genere horror, facendo riferimento al Dracula di Stoker in vari punti e, a volte, replicandone la storia.